Make your own free website on Tripod.com

 

 

LA RIFORMA DI DIOCLEZIANO

 

 

L'Imperatore Diocleziano, nel tentativo di salvare il sistema augusteo ormai degenerato, var˛ nel 294 d.C. una riforma volta a regolarizzare i rapporti tra oro e argento con la creazione del  follis o nummus di bronzo argentato, con scarso titolo di argento, del peso di 10 g circa. Nel 301 d. C. egli promulg˛ anche l'edictum de praetiis che doveva porre rimedio ad un incontrollato innalzamento dei prezzi dei generi di prima necessitÓ. Esso risult˛ tuttavia inefficace e provoc˛ l'occultamento delle merci e vendite clandestine a prezzi pi¨ elevati.